Termini e condizioni

VERSIONE 25 MAGGIO 2018
PRESTAZIONE DEI SERVIZI

Nordic Legal Entity Identifier AB, società a responsabilità limitata svedese (di seguito 'EuroLEI') è fornitore di servizi collegati ai codici LEI nella regione dei Unione europea. NordLEi collabora stabilmente con GMEI Utility e, insieme, forniscono codici LEI ai Registranti LEI di EuroLEI (Utenti).

EuroLEI opera in qualità di fornitore di servizi per conto di GMEI Utility. GMEI Utility è una LOU approvata del Global Legal Entity Identifier System (GLEIS).

Un Registrante EuroLEI (Utente) avrà un rapporto diretto con EuroLEI, da cui riceverà codici LEI emessi e gestiti da GMEI Utility, in base ai presenti Termini e condizioni.

EuroLEI elaborerà e inoltrerà gli elementi di registrazione e gestione LEI utilizzando il portale web EuroLEI (www.eurolei.com) e/o i servizi di caricamento massivo. Il portale web EuroLEI e il caricamento massivo raccolgono ogni dato necessario (dati di riferimento) per la registrazione LEI. Oltre a ciò, EuroLEI gestirà gli account degli utenti e i dati di fatturazione collegati al rapporto diretto con il Registrante LEI (Utente).

La Politica sulla privacy spiega come EuroLEI gestisce e utilizza i dati personali e come protegge l’integrità degli utenti quando utilizzano i Servizi offerti. Accettando i presenti Termini e condizioni, si accetta l’elaborazione di qualsiasi dato personale, come indicato nella Politica sulla privacy.

PREZZI E FATTURAZIONE

EuroLEI si atterrà e addebiterà ai clienti le commissioni standard come esposto di seguito.

Il prezzo della registrazione iniziale del LEI o del suo rinnovo annuale, da corrispondere a EuroLEI, è pubblicato nella pagina dei prezzi e potrà essere corrisposto immediatamente dopo che un utente avrà registrato un ordine. Nell’ipotesi migliore, EuroLEI manterrà un ordine non pagato aperto per 30 giorni, trascorsi i quali l’ordine verrà considerato come scaduto. EuroLEI invierà le conferme dell’ordine e le ricevute all’utente solamente via e-mail e in formato PDF. Prima della scadenza del periodo di gestione di 12 mesi, EuroLEI contatterà l’utente, per ricordargli di rinnovare la validità del LEI.

Prima della scadenza del periodo di gestione di 12 mesi, EuroLEI contatterà il Registrante (Utente) per ricordargli di gestire il codice LEI. Il prezzo di gestione annuale è, al momento della redazione del presente testo, di 72 EUR + IVA applicabile ed è soggetto a modifiche.

Qualora un codice LEI non venga gestito, scadrà e non sarà più valido per le segnalazioni previste dalla legge e altri usi. L’autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) ha chiarito in data 24 ottobre 2014 che un codice LEI non debitamente rinnovato e gestito non potrà essere accettato ai fini della Segnalazione delle transazioni secondo la normativa EMIR. Per maggiori dettagli sulla validità e sull’uso dei codici LEI, vedere la sezione INFORMAZIONI SU LEI.

EuroLEI applicherà l’IVA come ritenuto appropriato, in linea con le relative norme svedesi per la fornitura dei servizi in Svezia, nei Paesi membri dell’UE e nel resto del mondo. EuroLEI si baserà sul numero di partita IVA e sui dati fatturazione del soggetto pagante (Pagante) registrati dall’Utente, che potrebbe differire dal titolare del codice LEI. EuroLEI non fornirà alcun certificato fiscale aggiuntivo, richieste legate all’IVA o simili.

In caso di Pagante registrato in un Paese membro dell’UE, EuroLEI si impegnerà al fine di verificare che il numero di partita IVA esista e sia valido. Qualora l’Utente non fornisca un numero di partita IVA UE al momento della registrazione, EuroLEI tratterrà e riscuoterà interamente l’IVA svedese applicata al pagamento, attualmente pari al 25%. Qualora l’Utente fornisca un numero di partita IVA UE valido, il Pagante sarà responsabile della dichiarazione locale dell’IVA secondo il principio dell’inversione contabile. La conferma dell’ordine e la ricevuta conterranno tutte le informazioni relative all’IVA UE necessarie.

Il Registrante (Utente) accetta la trasmissione elettronica delle conferme degli ordini e delle ricevute per conto suo e di qualsiasi destinatario delle fatture registri sul portale Nordlei o attraverso la procedura massiva.

Il pagatore dovrà pagare, immediatamente, al momento della ricezione della conferma dell’ordine, per non ritardare l’emissione o il rinnovo del LEI, e potrà scegliere di pagare in una delle seguenti valute: USD o EUR. Per evitare qualsiasi dubbio, per pagamento intero si intende l’importo, al netto di tasse, commissioni bancarie di invio, FX e interbancarie, corrisposto a EuroLEI.

Qualora non riceva il pagamento totale in base alla conferma dell’ordine, EuroLEI si riserva il diritto di eliminare l’ordine.

Tutte le conferme degli ordini e le ricevute saranno inviate da EuroLEI come documenti PDF via e-mail. Le ricevute conterranno i dati di fatturazione e i dettagli che il registrante LEI (Utente) ha fornito al momento della registrazione utilizzando il portale web di EuroLEI o il modello di elaborazione massiva.

DUE DILIGENCE E APPLICABILITÀ LEI

Il diritto di una persona giuridica di richiedere e ricevere un codice LEI è definito ampiamente nella Raccomandazione 8 dei principi delle LOU, disponibili all’indirizzo http://www.financialstabilityboard.org/publications/r_120608.pdf. Nella maggior parte dei casi, la procedura di Due Diligence prevista per una persona giuridica registrata presso un registro delle imprese locale (o equivalente) sarà semplice grazie all’utilizzo di fonti pubbliche. Tuttavia, esistono persone giuridiche che intendono richiedere un codice LEI ma che non dispongono di personalità giuridica separata, in base alle leggi e alle norme della propria giurisdizione. Queste possono agire come titolari di codice LEI separati se soddisfano le condizioni sufficienti per partecipare come controparti finanziarie con l’obbligo di segnalare le proprie transazioni (in base alle norme EMIR, Dodd-Frank Act o simili), ad es. le società di investimento, le agenzie istituzionali e le autorità municipali in grado di effettuare transazioni finanziarie indipendenti sono idonee per la ricezione di un codice LEI.

Il portale EuroLEI supporterà l’invio di dati per personalità giuridiche singole, come le società di investimento. Fare riferimento al portale GMEI Utility - documento relativo alle linee guida per le società di investimento (https://www.gmeiutility.org/Attachments/LEI_Funds_Model_20130512.pdf)

OBBLIGHI DEI REGISTRANTI LEI (UTENTI)

Il Registrante LEI (Utente) è responsabile dell’accuratezza dei dati di riferimento. Questo è valido in tutti i casi, che il Registrante LEI (Utente) effettui la richiesta per conto proprio, per una società controllata oppure operi in qualità di agente. Nella trasmissione dei dati di riferimento, il Registrante LEI (Utente) garantisce l’accuratezza e l’applicabilità dei dati nell’ambito della procedura di registrazione LEI.

L’Utente che effettua la richiesta dichiara di essere un rappresentante autorizzato della persona giuridica registrata, nel ruolo di dipendente o funzionario della società o agendo per conto della società controllata (la cosiddetta Registrazione principale). In casi speciali, EuroLEI potrebbe aver richiedere documentazione aggiuntiva.

Per agenti e rappresentanti che effettuano la registrazione per un soggetto terzo (la cosiddetta Registrazione assistita), è necessaria l’opportuna autorizzazione, ad es. una procura, condizioni generali o meccanismi giuridici simili. L’Utente garantisce di possedere tale autorizzazione al momento della registrazione di una richiesta LEI utilizzando il portale web NordLEi e/o la procedura massiva. EuroLEI ha il diritto di richiedere la documentazione aggiuntiva necessaria.

EuroLEI si riserva il diritto di richiedere le informazioni scritte/scansite aggiuntive al Richiedente LEI (Utente), ad es. la documentazione che confermi l’opportuna autorizzazione della terza parte che registra la persona giuridica.

Il Registrante (Utente) ha l’obbligo di informare EuroLEI di qualsiasi modifica relativa a una persona giuridica registrata che comporti necessariamente la modifica dei dati di riferimento LEI a causa di un intervento societario, ad es. fusione, scioglimento, acquisizione o altro cambio societario. Ciò deve essere effettuato su base continua e insieme alla gestione e alla nuova convalida annuale dei dati di riferimento LEI.

Il Registrante (Utente) deve garantire che la richiesta LEI sia unica e che sia consapevole del fatto che a ogni persona giuridica può essere assegnato un solo codice LEI. Qualora la procedura di Due Diligence riveli che è stato registrato (o è in sospeso) un altro codice LEI, la richiesta del Registrante (Utente) verrà respinta. Le commissioni applicabili alla richiesta LEI iniziale verranno comunque addebitate per coprire il servizio di EuroLEI.

OBBLIGHI DI EUROLEI

EuroLEI verificherà che i dati di riferimento forniti dall’Utente siano completi. I dati di riferimento inviati dall’Utente saranno inoltrati a GMEI Utility che condurrà la verifica successiva, accertandosi che la persona giuridica richiedente esista attraverso le fonti pubbliche disponibili, ad es. le informazioni dei registri delle imprese, le home page pubbliche e i documenti ufficiali.

EuroLEI contatterà il Registrante (Utente) in caso di richieste incomplete o per ottenere maggiori informazioni a conferma della validità del soggetto, quando le fonti pubbliche disponibili non sono sufficienti.

EuroLEI e GMEI Utility si impegneranno ragionevolmente al fine di verificare che nessun codice LEI precedente sia stato emesso da GMEI Utility o altra LOU per la stessa persona giuridica.

INFORMAZIONI PUBBLICHE

Il Richiedente/Trasferente LEI accetta che i dati di riferimento pubblici acquisiti e ricevuti da EuroLEI nell’ambito della registrazione e del processo di Due Diligence saranno pubblicati immediatamente e ricercabili sui portali web EuroLEI, GMEI Utility e GLEIF, ove applicabile.

Qualora il rappresentante di una persona giuridica riscontri informazioni errate o fraudolente sui dati resi disponibili pubblicamente da EuroLEI, è necessario inviare un’e-mail all’indirizzo support@eurolei.com per avviare un’indagine.

GENERALI

I presenti Termini e condizioni possono essere aggiornati in qualsiasi momento. Modifiche sostanziali verranno comunicate sulla home page di EuroLEI nella sezione Newsletter. Gli Utenti dei servizi EuroLEI sono tenuti per legge a osservare sempre i presenti Termini e condizioni.

I servizi forniti da EuroLEI sono disciplinati dalle leggi svedesi e qualsiasi procedimento giudiziario si svolgerà presso i tribunali della Svezia.